La storia

La storia della società dal 1999 a oggi

La società nasce nel novembre del 1999 e prevede il suo funzionamento fino al 2050

So.Sv.A.V. s.r.l., Società dello sviluppo per l'Alta Valle Camonica, nasce nel 1999 da un'idea dei 6 Comuni costituenti l'Unione dei Comuni dell'Alta Valle Camonica.
La sede legale è ubicata in piazzale Europa 9 di Ponte di Legno, mentre la sede operativa ed amministrativa in Località Prati Grandi di Temù, ove si ergono le centrali di teleriscaldamento.
Le principali finalità che So.Sv.A.V. persegue sono:
- miglioramento della qualità dei servizi, con particolare riferimento a quelli energetici
- promozione e partecipazione allo sviluppo socio-economico del comprensorio
- miglioramento della qualità della vita attraverso l'impiego di fonti energetiche rinnovabili scarsamente inquinanti
- salvaguardia e valorizzazione del patrimonio ambientale.
Sulla base di queste premesse So.Sv.A.V. dal 1 maggio 2007 ha iniziato la gestione della centrale e rete di teleriscaldamento a servizio del Comune di Temù e dal medesimo anno ha dato il via ai lavori per la realizzazione di un nuovo impianto di teleriscaldamento posto a servizio del Comune di Ponte di Legno e della frazione di Villa Dalegno (Temù), entrato in funzione dal 1 gennaio 2009.
Entrambi gli impianti sono alimentati da centrali di produzione funzionanti a cippato di legno vergine.